"VENTO AL LAVORO"

la mancanza di ingegneri e dell personale che sia in grado di gestire gli impianti industriali e le attivita', mentre i promotori dell'energia eolica hanno invece bisogno di "project manager", ovvero di coloro che si occupano di ottenere i permessi di costruzione nei paesi dove dovra' essere realizzato il parco eolico. Più difficile è la situazione dei ricercatori con un'adeguata esperienza, anche perchè scarso risulta l'interesse degli studenti per quelle facoltà che hanno a che fare con il settore energetico e dunque con l'eolico. Inoltre c'è da aggiungere che i nostri ingegneri, ma più in generale gli ingegneri europei  non sono sufficienti per rispondere alla domanda del settore energetico e quindi anche dell'eolico. Come rende noto l'Ewea, il problema esiste anche a livello di scuole superiori dove il livello e la qualita' dei corsi con attivita' correlate al vento sono insufficienti. A causa di una scarsa sensibilizzazione nei confronti di questo settore, gli studenti, sia universitari che iscritti a scuole secondarie, non sono a conoscenza delle possibilita' di carriera offerte dal settore eolico, elemento che riduce il numero di candidati potenziali.
Cifa Italia Logo