A Reggio Calabria “Labor 2016, dal lavoro legale alla legalità del lavoro”

In rappresentanza della Confederazione CIFA è intervenuto, nell’ambito del dibattito “Dal lavoro legale alla legalità del Lavoro - Parti sociali a confronto”, il responsabile dell’Area Relazione Industriali Salvatore Vigorini, che nel proprio intervento ha evidenziato la stretta correlazione esistente tra forme di lavoro irregolare ed eccessivo costo del lavoro. “Sono tantissime – ha evidenziato Vigorini – le piccole e piccolissime imprese che sono costrette a ricorrere a forme di lavoro irregolare a causa dell'eccessiva incidenza del costo del lavoro rispetto alla propria capacità produttiva. Da questo punto di vista, un ruolo importante possono svolgere le Parti Sociali, promuovendo un nuovo modello di contrattazione collettiva che leghi la retribuzione alla capacità produttiva delle aziende e che sia capace, attraverso il potenziamento di accordi di tipo territoriale o aziendale, di tenere conto dei forti divari territoriali, produttivi ed economici che interessano le diverse aree del Paese, ma soprattutto, il differente potere di acquisto dei salari".

Cifa Italia Logo