Da sinistra: Fabio Virdi, Edy Tamajo, Gaspare Ingargiola

Nuove misure per il sostegno delle imprese artigiane siciliane

 

Il presidente di CIFA Sicilia, Fabio Virdi, il presidente di CIFA Trapani, Gaspare Ingargiola e l'assessore regionale alle Attività Produttive, Edy Tamajo si sono incontrati per discutere delle nuove misure per il sostegno alle imprese artigiane siciliane.

Come previsto dalla legge nazionale 949/52, si tratta di contributi in conto interessi e in conto capitale su risorse vincolate al settore dell’artigianato e messe a disposizione dallo Stato per oltre 37 milioni di euro, estendibili fino a 60.

Le imprese artigiane siciliane potranno presentare le richieste di contributi a fondo perduto per gli investimenti, le scorte e le materie prime. Il procedimento valutativo a sportello consentirà di potere accogliere tutte le richieste di finanziamento fino ad esaurimento dei fondi.

Nel corso del suo intervento presso l’Assessorato, il Presidente regionale di CIFA, Fabio Virdi, dopo aver portato i saluti della Confederazione e del suo Presidente nazionale, Andrea Cafà, ha auspicato:

la predisposizione nell’ambito della stessa misura di strumenti atti ad evitare l’incumulabilità degli aiuti di Stato e l’aumento della quota capitale degli investimenti proiettandola ad una percentuale non inferiore al 15%.

Virdi ha poi proseguito:

Accogliamo con grande soddisfazione e plaudiamo l’iniziativa del Governo regionale e, in particolare, dell’assessore Tamajo che dà alle imprese locali, volano dell’economia siciliana, una concreta boccata di ossigeno.

Nella foto: Da sinistra: Fabio Virdi, Edy Tamajo, Gaspare Ingargiola

 

Non perderti le ultime notizie. Seguici su LinkedinFacebookTwitter!
Cifa Italia Logo