seguici telegram1


eBusiness e infoCommerce sempre più in crescita tra le imprese del nostro paese: è quanto si evince dall'esito del Secondo Osservatorio Italiano eBusiness realizzato da eBit Innovation e Demoskopea. Tale diffusione riguarda anche i consumatori.
Tra i fattori in crescita rispetto al 2008, questi i più rilevanti:
-Gestione delle Relazioni con i Clienti - CRM (+21%);
-Community e Social Network (+16%);
-Web Marketing e Advertising (+15%).
Per la quasi totalità del campione analizzato, il sito web aziendale costituisce la vetrina più importante, nonostante in molti casi non se ne sfruttino appieno le potenzialità.
Nonostante la stragrande maggioranza dei consumatori desideri trovare informazioni su prezzi (90%), promozioni e sconti (70%), infatti, solo il 42% dei portali aziendali contiene sezioni dedicate, e solo il 26% pubblica listini e sconti.
Una migliore comunicazione sul web costituisce un'efficace rapporto tra consumatori e aziende, a vantaggio del processo di fidelizzazione che deve essere perennemente coltivato, visto che il campione in esame asserisce di rivolgersi a Internet circa 2 settimane al mese, e lo fa per reperire informazioni sulle novità dalle aziende (95%) e, ogni tre giorni, cerca (90%) e confronta (89%) i prezzi, indipendentemente dal luogo di acquisto (reale o online).
Le fonti più gettonate dai consumatori per la loro attività di infoCommerce, sono costituiti, nell'ordine, da siti aziendali (per la metà del campione), siti specializzati, blog e forum.
In linea con le attuali tendenze, infine, cresce l'importanza dei social network, considerati da un terzo del campione fonte di approfondimento sugli acquisti.