WELFARE AZIENDALE

  • immagine articolo La nostra Costituzione riconosce in più punti diritti sociali e assistenziali ai cittadini e ai lavoratori; lo stato sociale si è nel tempo adeguato ai diversi bisogni derivati dai cambiamenti della società e del mercato del lavoro. Tuttavia, le sfide che oggi si è chiamati ad affrontare per garantire un sistema di welfare efficiente e funzionale appaiono ardue da vincere.

    Esaminando anche l'esperienza degli altri Paesi dell’Ue, un modello di welfare esclusivamente pubblico a carico dello stato non appare più sostenibile. In un periodo di crisi in cui le risorse diminuiscono mentre i bisogni della popolazione aumentano, soprattutto guardando ad un mondo del lavoro che è profondamente cambiato, non è più possibile soddisfare le esigenze delle nuove categorie di lavoratori applicando schemi ancorati a vecchie forme di tutela.

    Si fa largo, in maniera crescente, una nuova sensibilità da parte delle aziende, nascono sistemi innovativi di gestione delle risorse umane e appare possibile applicare un sistema diverso e flessibile di welfare aziendale.

  • Il tema del welfare aziendale ha assunto un'importanza crescente nelle dinamiche evolutive delle relazioni industriali, anche in virtù degli interventi legislativi che negli ultimi anni hanno introdotto delle misure di incentivazione alla sua adozione. Nonostante il quadro normativo di favore, tuttavia, l'implementazione di un piano di welfare in azienda è un processo articolato che richiede tempi e risorse che le imprese, specie quelle di minori dimensioni, faticano a reperire.

  • IMG 20180103 WA0001Welfare aziendale e contrattazione collettiva i temi che hanno suscitato forte interesse durante l’evento tenutosi lo scorso 24 Novembre nell’elegante scenario delle cantine di Donnafugata a Marsala.

    Il convegno, promosso da Gaspare Ingargiola, responsabile della delegazione CIFA Trapani, ha riunito professionisti di vari ordini dei comuni del trapanese, e ha offerto momenti di approfondimento su temi di grande attualità quali la contrattazione decentrata nelle gestione delle problematiche del lavoro, welfare aziendale e formazione continua, strumenti di crescita per la competitività di impresa, per il  miglioramento del clima aziendale e per l’incremento del benessere dei lavoratori.