L'Italia è al primo posto tra i Paesi più richiesti dai turisti della Rete. Rappresenta, ad esempio, il 24% delle preferenze dei tedeschi (Die Welt) e il 77% delle intenzioni di partenza dei francesi (Ipsos). Lo rivela la ricerca pubblicata sul settimanale 'L'Espresso', dal titolo

Continua a leggere...

Sarà inaugurata ufficialmente il cinque e sei dicembre, e avrà come importante target di riferimento i giovani, la stagione invernale 2008-2009 del Piemonte. Le vette dei Giochi olimpici 2006 attendono i turisti con 53 stazioni sciistiche e 300 impianti ai

Continua a leggere...

E' Necsotur, il soggetto che la Toscana ha promosso insieme alla Catalogna e alla regione francese del Paca e che e' stato presentato a Saragozza, in Spagna, nell'ambito del convegno Internazionale del turismo. ''Sostenibilita' e competitivita' - ha spiegato l'assessore toscano Paolo Cocchi - sono le due parole chiave per garantire al turismo europeo le condizioni per uno sviluppo rispettoso del nostro patrimonio ambientale e culturale, una convinzione che da anni ispira le politiche di molte regioni italiane ed europee''. La rete e' 'aperta'. Da subito le Regioni hanno concordato di promuovere la costituzione, a fianco della Rete interregionale, di due organismi. Il primo e' una sorta di comitato di sostenitori e portatori di interessi (vi hanno aderito 25 soggetti tra associazioni di imprese, di organizzazioni dei lavoratori del settore, di istituzioni e altre reti) disponibili a mettersi in gioco per testare e concretizzare le nostre comuni politiche. Il secondo e' nato dall'idea di essere aperti al mondo accademico, alle universita' europee. (Asca)
 

Il presidente dell'Enit, Matteo Marzotto, ritiene che per il settore del turismo il 2009 sarà peggio del 2008, ma le potenzialità dell'Italia rimangono comunque enormi. "Ci sono i numeri e la volontà per fare molto anche nella crisi. Detto questo nonostante

Continua a leggere...

Crisi del turismo fiorentino:"Un calo medio di presenze che si aggira attorno al 15% negli ultimi mesi, destinato ad aggravarsi ulteriormente in occasione delle festivita' natalizie, secondo i primi dati delle prenotazioni, a cui si accompagna una flessione consistente sia del'indice di occupazione delle camere che del fatturato delle aziende del comparto

Continua a leggere...