seguici telegram1

La Regione Lombardia e il Sistema Camerale regionale hanno approvato due nuovi bandi per agevolare la partecipazione delle imprese a missioni economiche all'estero e l'acquisto di servizi per il business internazionale. I contributi verranno concessi attraverso l'assegnazione di voucher.

Contributi per partecipare a missioni economiche all'estero: domande on line a partire dal 25 gennaio 2010.
Il bando Voucher per la partecipazione a missioni

Continua a leggere...

Aster (Associazione Scienza e Tecnologia Emilia-Romagna), in qualità di organismo intermediario, all’interno del partenariato OPEN EYE, promuove il progetto pilota finanziato dall’Unione Europea “Erasmus for young entrepreneurs”, rivolto sia a giovani imprenditori in ascesa, sia ad imprenditori esperienti nella gestione di impresa, disponibili a mettere a disposizione il proprio know how. Il progetto, che prevede scambi di esperienze negli Stati europei, ha come obiettivo quello di aumentare

Continua a leggere...

Bruxelles - Per affrontare i mercati esteri e per progetti di internazionalizzazione, la Commissione Europea ha promosso un portale informativo per le imprese: "Your Europe - Business". Realizzato in italiano ed in altre 21 lingue, il sito è una miniera di informazioni affidabili, necessarie per muovere i primi passi verso

Continua a leggere...

Dopo un ampio dibattito tra istituzioni e categorie produttive, il Governo ha deciso di modificare la normativa sulla tutela del Made in Italy, oggetto di un intervento nel corso dell'estate. La possibilità di incorrere in sanzioni europee per vincoli alla libera circolazione delle merci ha suggerito un intervento di modifica, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 25 settembre. Tra le novità, l'istituzione di un made in Italy rafforzato, con una produzione "interamente" realizzata in Italia, soggetta a

Continua a leggere...

Alla Presidenza del Consorzio Marco Eugenio Di Giandomenico, noto cultural manager, da sempre alla guida di progettualità interdisciplinari di carattere culturale e di taglio internazionale.
D. Presidente, come mai questo nome così anglofono?
R. Si tratta di un nome di fantasia, scelto in quanto si riteneva di volere da subito creare un brand affine al mondo anglosassone, considerato che

Continua a leggere...

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 203 del 2 settembre 2009 la DELIBERAZIONE n. 69 del 31 luglio 2009  del Comitato interministeriale per la programmazione economica "Fondo strategico della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Assegnazione di risorse per il fi nanziamento di misure di accompagnamento

Continua a leggere...

Qualità della produzione, tradizione, identità, cultura, qualità della vita: sono tanti i fattori che si sommano per formare quel concetto famoso in tutto il mondo con il nome di "Made in Italy", che costituisce una garanzia di qualità e unicità per un ventaglio di prodotti molto ampio. Con queste premesse, la C.I.F.A. - Confederazione Italiana

Continua a leggere...

Crolla del 41% l'eaportazione delle bottiglie di champagne a favore di un aumento del 15% dello spumante italiano. I dati emergono da un'analisi della Coldiretti basata a sua volta sui dati della Fevs (Federazione francese degli esportatori di vini e liquori) e del Forum  Nazionale degli spumanti relativi al primo semestre del 2009. Grazie alla crescita della domanda straniera,  l'esportazione del vino con le bollicine nostrano ha superato il consumo nazionale realizzando un fatturato

Continua a leggere...