CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INTERSETTORIALE

Commercio, Terziario, Distribuzione, Servizi, Pubblici Esercizi e Turismo

Validità 2013, 2014, 2015, 2016

Allegato B

Settore Commercio, Terziario e Servizi (Artt. 33 e 34 CCNL)

Retribuzioni Base per aziende con sede ovvero che operano in comuni con

popolazione residente inferiore alle 10.000 unità e definiti montani o rurali.

Continua a leggere...

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INTERSETTORIALE

Commercio, Terziario, Distribuzione, Servizi, Pubblici Esercizi e Turismo

sottoscritto da Cifa, Fedarcom, Confsal, Fna e Snalv

valido per gli anni 2013, 2014, 2015 e 2016

CAMPO DI APPLICAZIONECOMMERCIO, TERZIARIO, DISTRIBUZIONE E SERVIZI

Ai sensi dell'articolo 35 possono applicare il CCNL le azinde aderenti a Fedarcom o alla Confederazione Cifa dei seguenti settori:

Continua a leggere...

aumento-Iva-300x302

Roma, 18 Giugno 2013 – Sono oramai trascorse diverse settimane dall’insediamento del nuovo esecutivo Letta, risultato di una faticosa dialettica politica dopo le ultime elezioni, sfociata in un governo dalle “larghe intese” tra la destra e la sinistra del Paese. Ma a fronte dell’emergenza economica e sociale in cui versa l’Italia, l’orientamento politico ed i provvedimenti presi finora, appaiono necessariamente orientati a gestire le emergenze, in un clima di veti incrociati e conseguenti mediazioni tra le forze politiche che si sono affrontate nell'ultima tornata elettorale ed ora condividono la responsabilità di governo.

Continua a leggere...

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INTERSETTORIALE

Commercio, Terziario, Distribuzione, Servizi, Pubblici Esercizi e Turismo

Validità 2013, 2014, 2015, 2016

Continua a leggere...

Accesso al credito d’impresa e crisi economica, Cafà (CIFA): quale sostegno concreto dalle Banche?Roma, il 7 Febbraio 2013 – In tempo di crisi economica, come quello attuale, le imprese navigano a vista, senza potere programmare crescita ed investimenti. Il clima di incertezza che si respira nel nostro Paese, non è solo il frutto di una crisi congiunturale che ormai si protrae da diversi anni, ma il risultato di ricette e soluzioni di politica economica, che i governi nazionali semplicemente non hanno mai attuato, pur animando il dibattito politico.
Ed oggi tutto il sistema paese paga il conto, immerso in una spirale involutiva pericolosa: le aziende, quando non chiudono, riducono gli occupati e non fanno investimenti, e questo significa perdita del potere di acquisto delle famiglie, riduzione dei consumi, a fronte di un carico fiscale crescente.

Continua a leggere...

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INTERSETTORIALE
Commercio, Terziario, Distribuzione, Servizi, Pubblici Esercizi e Turismo
sottoscritto da Cifa, Fedarcom, Confsal, Fna e Snalv

valido per gli anni 2013, 2014, 2015 e 2016
CAMPO DI APPLICAZIONECOMMERCIO, TERZIARIO, DISTRIBUZIONE E SERVIZI

Ai sensi dell'articolo 33 CCNL possono applicare il presente CCNL le aziende aderenti a Fedarcom o alla Confederazione CIFA che appartengono ai seguenti settori:

Continua a leggere...

Professioni non ordinistiche, Nicoletti (CIFA): bene la legge, ora lavoriamo sulla valorizzazione e certificazione delle competenze

Roma, 18 gennaio 2013 – E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 26 gennaio 2013,  la Legge n.4 del 14 gennaio 2013, che disciplina le professioni non regolamentate. E’ un passaggio normativo fondamentale, molto atteso soprattutto da alcune associazioni e categorie di liberi professionisti che per la tipicità della loro professione, fino ad oggi non hanno beneficiato di un quadro di regolamentazione a tutela della professionalità.

Continua a leggere...

Documento senza titolo

CCNL COMMERCIO piccolo Pagina 001Roma, 25/7/2013

Sottoscritto lo scorso 24 Luglio in nuovo CCNL Intersettoriale per i settori Commercio, Terziario, Distribuzione, Servizi, Turismo e Pubblici Esercizi. Tra le novità: Regimi retributivi di favore per aziende si te in zone disagiate, retribuzione progressiva d’ingresso, apprendistato, premi presenza, banca delle ore e molto altro.

Continua a leggere...

Chiudono mille imprese al giorno, CIFA: servono misure strutturali di sostegno ed incentivi alle PMIRoma, 10 Gennaio 2013 - Anche se le piccole e medie imprese nate sono  più numerose di quelle cessate, negli ultimi 9 mesi del 2012 sono oltre 279mila le imprese (piccole e medie) che hanno chiuso i battenti: praticamente 1.033 ogni giorno.

Continua a leggere...