foto milazzoRoma, 02 Dicembre 2016 – Si è svolto ieri a Milazzo, ospitata dalla splendida cornice di Palazzo D’Amico, la seconda edizione del Meeting Job, evento organizzato da Orientamento Group e che ha avuto il patrocinio, tra gli altri, dell’Amministrazione comunale di Milazzo, della Confederazione autonoma datoriale CIFA e del Fondo Interprofessionale FonARCom.

Alla seconda edizione hanno partecipato, in rappresentanza degli organismi bilaterali del sistema associativo CIFA, i massimi dirigenti nazionali e regionali, che hanno avuto l’opportunità, oltre che di presentare l’attività sindacale nel territorio della confederazione datoriale autonoma, anche di illustrare agli intervenuti, in prevalenza imprenditori locali e professionisti, tutti gli strumenti che le imprese associate hanno a disposizione.

Tra gli  interventi l’autorevole contributo del Professore Ballistreri, docente di diritto del lavoro all’Università di Messina, che ha affrontato tutti gli aspetti legati alla riforma del mercato del lavoro, puntualizzando le necessità delle aziende, di adeguare le dinamiche di regolazione dei rapporti di lavoro con i lavoratori, puntando su elementi che facilitano la contrattazione decentrata e di prossimità.

Il Dott. Salvatore Vigorini, dirigente sindacale CIFA, ha illustrato le innovazioni che propone il contratto di lavoro del Commercio, che la CIFA ed il sindacato autonomo CONFSAL stanno per siglare: nella sostanza, sono stati approfonditi tutti gli aspetti del contratto che facilitano politiche retributive di ingresso per i nuovi lavoratori, incentivano la produttività del lavoratore, sfruttano gli organismi bilaterali (EPAR) e paritetici (Fondo Fonarcom), per riqualificare le competenze e per fornire servizi di welfare.

Il responsabile per il sud della promozione e sviluppo del Fondo Interprofessionale Fonarcom, Dott. Gianni Gruttadauria, si è soffermato sugli strumenti di finanziamento della formazione continua, in particolare su quelli che sostengono la formazione continua dei neoassunti ed i percorsi di Alternanza Scuola Lavoro, mentre l’Avv. Manlio Sortino, presidente dell’ente bilaterale EPAR, ha approfondito il tema della bilateralità ad integrazione e complemento delle politiche associative.

L’intervento conclusivo è stato affidato al Presidente della Confederazione CIFA, Andrea Cafà, che ha sottolineato le peculiarità del sistema CIFA, ed ha fornito ai partecipanti una visione di insieme delle politiche e delle prospettive del sistema associativo, non solo in tema di politiche del lavoro e contrattazione collettiva, soffermandosi anche sui progetti in itinere e sugli obiettivi in cui CIFA è impegnata sul campo, a proposito di internazionalizzazione e di sviluppo turistico.

Il convegno, moderato da Antonio Bruno, è stato preceduto dai saluti istituzionali dell’Amministrazione comunale di Milazzo, e dai responsabili territoriali CIFA della Sicilia (il Dott. Fabio Virdi) e provinciali (Nicola Basile), ed è stato animato da un dibattito in cui alcuni imprenditori locali hanno condiviso con i relatori alcune considerazioni sui temi del giorno, e che ha fatto emergere la necessità, per l’associazione di categoria, di rafforzare ulteriormente la visibilità del proprio impegno a sostegno delle imprese del territorio.