201603030134581Roma, 14 marzo 2016 – Tra gli obiettivi di un sistema associativo moderno ed innovativo, rientra anche quello di facilitare lo sviluppo dei sistemi produttivi locali, attraverso la promozione di scambi ed accordi di cooperazione con interlocutori istituzionali di altri Paesi, per costruire le condizioni migliori per la valorizzazione delle eccellenze produttive nei mercati esteri.

Tutto ciò per sottolineare la portata del piano di internazionalizzazione che la confederazione CIFA ha avviato con successo nei giorni scorsi, affiancando la delegazione cinese dell’associazione governativa CPAFFC presente in Sicilia, favorendo incontri con i principali rappresentanti delle istituzioni, e gettando le basi per futuri scambi commerciali e turistici.

“Siamo solo alla fase iniziale di un progetto che in realtà persegue obiettivi ambiziosi – dichiara Andrea Cafà – che consentiranno nel lungo termine un incremento dei flussi turistici provenienti dalla Cina verso la Sicilia, e favoriranno certamente sviluppo e crescita per le aziende dell’intera filiera turistico-ricettiva”.

Il progetto di cooperazione internazionale promosso dalla CIFA è una reale e concreta opportunità di crescita, anche culturale, che deve trasferire alle aziende del sistema locale un grado di competenza e consapevolezza tali da sfruttare appieno il patrimonio di risorse che il territorio siciliano esprime.

Il territorio siciliano possiede una straordinaria capacità di attrazione turistica, ma anche grandi tradizioni di manifattura artigianale, e prodotti agricoli ed enogastronomici unici: rendere tutto questo fruibile al “turista” non è sostenibile, se le imprese ed i lavoratori non possiedono le competenze adeguate a rendere ottimale l’esperienza di soggiorno.

“Cultura e Formazione – prosegue Cafà - sono le parole d’ordine per costruire in Sicilia un modello vincente per la valorizzazione dell’intera filiera del comparto turistico-ricettivo: siamo in prima linea per assicurare alle aziende, soprattutto alle più piccole, tutti gli strumenti per affrontare la sfida della competitività e della globalizzazione”.

A cura Ufficio Stampa - CIFAItalia

 

Clicca qui per leggere tutti gli articoli sulla visita della delegazione CPAFFC in Sicilia usciti sulla stampa locale e nazione